tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

02/02/15

Grissini, Treccine e Taralli

« Per la santa Candelora se nevica o se plora dell'inverno siamo fora;
ma se l'è sole o solicello siamo sempre a mezzo inverno
 ».....

Da noi ha grandinato come neve in un attimo tutto bianco.....che tempi strani....

La ricetta di oggi grissini e taralli realizzati con la ricetta della pasta di pane.

Ingredienti:
1kg di farina tipo 00
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di olio EVO
50g lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
Acqua tiepida q.b.

Procedimento:
In una terrina versate la farina, al centro versate il lievito, lo zucchero e un po' d'acqua tiepida e cominciate ad impastare.
Aggiungete il sale, l'olio e ancora acqua, un po' per volta fino ad ottenere una pasta liscia e compatta non troppo morbida.
Coprite la terrina con un panno e lasciate lievitare finché l'impasto non raddoppia di volume.
Mettete l'impasto sulla spianatoia lavoratelo con un po' di farina, tagliamo un pezzetto dell'impasto stendiamo con il mattarello in una sfoglia alta 5mm, poi con una rotellina o un mattarello da tagliatelle, tagliamo delle strisce (volendo se avete la macchina della pasta potete tagliare la sfoglia a tagliatella n.3).


Alcune strisce le possiamo anche intrecciare.
Per realizzare i taralli tagliamo le strisce ad una lunghezza di circa 5-6cm e chiudiamo a tarallo.


Lasciamo lievitare circa 30 min.
Inforniamo a forno caldo 200°C per circa 10 minuti, toglieteli dal forno quando la superficie sarà ben dorata.
Lasciamoli raffreddare sulla spianatoia di legno, se li vogliamo conservare possiamo imbustarli in sacchetti per congelare, durano circa 10 giorni....
ma di solito finiscono prima.


Alla prossima ricetta con la pasta di pane....