tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

01/11/15

Pasta frolla: "Dolcetto o scherzetto?" o "Trick or treat?"....dolcetto...

Halloween è una festività anglosassone celebrata la notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre, la festa di ogni Santi.
Forse non tutti sanno che la festa di Halloween non nasce in America ma ha origini antichissime rintracciabili in Irlanda, quando la verde Erin era dominata dai Celti, halloween corrisponde infatti a Samhain, il capodanno celtico.
Dall’Irlanda, la tradizione è stata poi esportata negli Stati Uniti dagli emigranti, che, spinti dalla terribile carestia dell’800, si diressero numerosi nella nuova terra.
Il nome Halloween (in irlandese Hallow E’en), deriva dalla forma contratta di All Hallows’ Eve, dove Hallow è la parola arcaica inglese che significa Santo: la vigilia di tutti i Santi, quindi. 

Ormai da anni si festeggia anche in Italia.....così in attesa che arrivassero i bambini ho preparato i biscottini....




I biscottini di halloween sono stati preparati con la pasta frolla che ha subito delle modifiche.
Ho preparato tre tipi di pasta frolla, per tre tipi di biscotti.

Ingredienti:

- pasta frolla al miele

200g di farina
5 cucchiai di Miele di Millefiori "La Steccaia Alta"
100g di burro
1 uovo intero
1 cucchiaino di lievito per dolci

acqua q.b.(se necessaria)
marmellata di arance (fatta in casa)
zucchero a velo

- pasta frolla al torroncino

200g di farina
100g di zucchero
70g di burro
1 uovo intero

2 cucchiai di crema di torroncino "Barbero"
1 cucchiaino di lievito per dolci

acqua q.b.(se necessaria)
crema ganache
zucchero a velo

- pasta frolla al cacao

140g di farina
34g di zucchero Truvia di "Eridania"
100g di burro
1 uovo intero

60g di cacao dolce
1 cucchiaino di lievito per dolci

acqua q.b.(se necessaria)


Procedimento:
In una terrina versiamo la farina, al centro della farina aggiungiamo il burro morbido, l'uovo, il miele, il lievito.
Incominciamo ad impastare dal centro e poi piano piano incominciamo ad incorporare la farina, se necessari aggiungiamo un po' di acqua fredda, fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
Avvolgiamo la pasta frolla in un panno e la mettiamo in frigorifero per circa 30 minuti.


Stessa procedura per gli altri due impasti, al posto del miele aggiungeremo la zucchero e la crema di torroncino o il cacao.

Trascorsi i 30 minuti stendiamo la pasta frolla e iniziamo a ritagliare i fantasmini e le zucche.

Non avendo gli stampi, li ho realizzati su di un cartoncino e ritagliati.
Ho prima affilato bene le forbici Premax e poi ho ritagliato gli stampi.
Per realizzare questi stampi potete farvi aiutare dai vostri bambini.

Ecco i miei stampi:




Quando i nostri biscotti sono pronti li inforniamo a 160°C per 10-15minuti, finché non sono dorati in superficie.

I biscotti al miele e quelli al torroncino sono stati realizzati in modo da poterli accoppiare e farcirli con marmellata di arance e crema ganache, alcuni fantasmini e zucche hanno gli occhi e la bocca ritagliata e gli altri, che andranno sotto sono senza occhi e bocca.


Stamattina colazione con i fantasmini e zucche.... 
...latte e biscotti...


...infuso "Fortuna del Tibet" Meridiana e biscotti su di un piatto Ecobioshopping




Auguri a tutti.....