tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

14/07/14

Pane e Focaccia ai 5 cereali

Buongiorno a tutti, sono ritornata a scrivere sul mio blog le ricette.
In questo periodo il lavoro è aumentato, fortunatamente, quindi ho meno tempo da dedicare alle ricette più lunghe, ma ieri il tempo non bellissimo mi ha convinta ad usare il forno e fare pane e focaccia, con pomodorini freschi appena colti, e con la farina multicereali di Molino Pagani.

La farina multicereali di Molino Pagani è una farina di grano tenero tipo "0" che oltre ai 5 cereali ( fiocchi di segale, fiocchi di mais, fiocchi d’orzo, fiocchi d’avena, farina di cereali maltati) contiene anche farina di soia, semi lino, semi di sesamo e fiocchi interi di avena, mix veramente speciale per realizzare pane e focaccia pieni di gusto, inoltre il pane non si è indurito, è rimasto fragrante per 3 giorni.

La confezione contiene 2 bustine di lievito, per utilizzare il preparato due volte senza sprechi, la farina è confezionata sottovuoto in doppio sacchetto per conservarne la qualità più a lungo.


Passiamo ora alle ricette....pane e focaccia ai multicereali...

Ingredienti:

1 Kg di farina multicereali Molino Pagani
2 bustina di lievito secco contenuto nella confezione
2 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di sale fino iodato
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva Puntoni
acqua q.b.
sale
origano
pomodorini pachino

Procedimento:

Versiamo in una scodella la farina multicereali a fontana, al centro aggiungiamo il lievito e lo zucchero, sui lati creare la casetta per il sale e l'olio,

 
aggiungiamo acqua tiepida prima al centro, per sciogliere meglio il lievito, poi piano piano incominciamo ad incorporare gli altri ingredienti e lavoriamo l'impasto,


fino ad ottenere un bell'impasto uniforme.


Lasciamo lievitare per circa 1 ora coprendo con un panno umido, per non far asciugare la superficie della pasta.


Versiamo l'impasto sulla spianatoia e tagliamo un pezzo che ci servirà per la focaccia.


Diamo delle forme al nostro pane, io ho realizzato 2 filoncini, una treccia, un tarallo e una pagnottina.






Ora prendiamo l'impasto per la focaccia, versiamo, in un tegame da forno, un po' di olio e adagiamo l'impasto, stendiamolo con l'aiuto delle dita unte,



condiamolo con pomodorini appena colti, spaccati a metà, origano, sale.
Lasciamo lievitare.


Riscaldiamo il forno a 200°C ed inforniamo prima il pane e poi la focaccia.



Il profumo del pane e della focaccia appena sfornati è inebriante ed il sapore è  indescrivibile...bisogna solo assaggiarli per provare la sensazione che abbiamo provato noi....

Provatela...è un consiglio di Scacco Mattarello...