tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

11/02/14

Spaghetti con le rape Take and Away

Ultimamente mio marito per lavoro mangia spesso fuori, così bisogna preparare qualcosa di comodo, energetico e nutriente, un pasto completo.

Nei giorni scorsi mi sono arrivate le Farine di Molino Pagani, così quale miglior occasione di testare quella per pizze, un mix di farina di grano di tipo “0”, semola rimacinata di grano duro ideale per l'impasto a mano, inoltre nella confezione ci sono anche 2 bustine di lievito, meglio di così.

Mio marito adora la pasta e il pane, qualcosa di salutare ci vuole, le verdure, così ho unito il tutto e ho preparato " gli spaghetti con le rape take and away".


Ingredienti per 6 persone (poi dipende da quanto mangiate):

Per la pasta:
500g di farina per pizza Molino Pagani
1 bustina di lievito (che trovate nella confezione)
10g di sale fino
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva dei Puntoni
mezzo cucchiaino di zucchero
acqua tiepida q.b.

Per il ripieno:
350g di spaghetti
200g di rape
20-30 olive nere snocciolate
un pizzico di peperoncino
Acqua e sale grosso per la cottura
olio

Procedimento:

In una ciotola mettere la farina a fontana, al centro mettiamo il lievito e lo zucchero (aiuta la lievitazione attivando i lieviti) epoca acqua tiepida, poi sul lato della farina mettiamo il sale (che non deve venire in contatto subito con il lievito perché inibisce la lievitazione) e l'olio.
Incominciamo ad impastare da centro e poi incorporiamo la farina poco per volta, aggiungendo acqua quando è necessaria,fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastica.
Finiamo di impastare su una spianatoia.

Copriamola con un panno umido, per non far seccare la superficie, per circa 30-40 minuti, deve raddoppiare il volume.
Facciamo delle palline grandi circa quanto un pugno, ricopriamole e facciamole lievitare ancora per 15 minuti.
Durante la fase di lievitazione mettiamo a cucinare gli spaghetti, cottura al dente, e in una padella mettiamo un filo di olio le rape tagliate a pezzetti, un pizzico di peperoncino, aggiungete l'acqua di cottura degli spaghetti se necessario.
Ultimate le cotture, degli spaghetti e delle rape, amalgamiamole insieme aggiungendo le olive tagliate e olio extra vergine.
Lasciamo raffreddare bene ( non importa se poi gli spaghetti sono un po' attaccati, perché questa è anche un'ottima ricetta di riciclo, quando avanzano gli spaghetti).
Ora stendiamo le palline dando una forma tonda e al centro versiamo un paio di forchettate di spaghetti.


Poi ripieghiamo a calzone e chiudiamo bene schiacciando i bordi con le dita, facendo attenzione a far uscire bene l'aria altrimenti potrebbero rompersi durante la cottura.


Adagiamoli in una teglia da forno rivestita di carta da forno ed infornare a forno caldo a 200°C mettendoli prima nella parte più bassa del forno per 10-15 minuti, aiuta a lievitare meglio il calzone e poi passare alla parte centrale del forno per altri 10-15 minuti, devono dorarsi bene in superficie.

Adatti per pic-nic e per le gite all'aria aperta, perché sono buoni sia caldi che freddi.

Buon appetito...ovunque vi troviate!!!!!